Perizie Econometriche

Condividi
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkedin
Contact us

REDAZIONE DI PERIZIE ECONOMETRICHE 

Dopo l’analisi preliminare, che permette di stimare la posizione, si procede con la perizia econometrica che rappresenta il  prodotto tipico e più qualificante della nostra società. Le perizie econometriche (tecnico-contabili)  sono il procedimento tecnico attraverso il quale si giunge alla rigenerazione del saldo del conto corrente a norma di legge, ricalcolando tutte le voci alla luce della normativa  vigente e delle pattuizioni effettive.  Il saldo cosi attualizzato é diverso da quello della banca. L’analisi preliminare offre una stima indicativa degli illeciti, e serve per capire di quali cifre stiamo parlando; la perizia invece, da un risultato con i decimali, ed è spendibile in tribunale.

perizie econometriche
perizia econometrica: strumento di difesa del correntista

 

 

La perizia è l’arma di difesa del correntista: rileva gli illeciti, ne stima il valore,  certifica il diritto al recupero delle somme.

 

 

 

La perizia econometrica si compone di una parte espositiva molto dettagliata e ricca di contenuti anche giuridici, di una parte costituita da tutte le stampe di elaborazione dei dati (elenchi, tabelle, prospetti ecc…) e,  della parte di mera raccolta della documentazione acquisita e necessaria per lo svolgimento dell’attività peritale. Tale attività si compone essenzialmente di cinque fasi:

  • acquisizionepresso il cliente o l’istituto di credito interessato, di tutti gli estratti conto bancari relativi al periodo da esaminare e di tutti i contratti sottoscritti dalle parti, dall’inizio del rapporto all’attualità.
  • esame giuridico del rapporto alla luce della documentazione acquisita e della vigente normativa;
  • inserimento nel software utilizzato (unico in Italia, ad avere la certificazione di conformità del CNR di Pisa) di ogni singolo movimento rinvenuto negli estratti conto della banca, con relativa descrizione, importo, data operazione e data valuta;
  • analisi dei dati  inseriti (rilevazione del TEG e del TAB indicati e di quelli invece concretamente applicati dalla banca,  quantificazione e incidenza delle diverse voci di costo del conto, quali gli interessi debitori anatocistici, quelli indebitamente calcolati al tasso ultralegale, la commissione di massimo scoperto, altre commissioni e spese varie; possibilità di elaborazione di grafici rappresentanti diversi aspetti del rapporto: andamento del credito utilizzato, degli interessi anatocistici, scomposizione del costo del denaro, etc.);
  • ricalcolo dei dati inseriti, finalizzato alla determinazione di un nuovo “Saldo Finale”, conforme alle norme di legge e alle pattuizioni private validamente sottoscritte ed applicabili, con conseguente precisa quantificazione (al centesimo di ) dell’eventuale credito del correntista ovvero del suo minor debito verso la banca.

La nostra società, su richiesta, esegue le analisi bancarie e redige gli elaborati peritali (perizie econometriche) anche a nome del committente stesso. (Curatori, C.T.U, C.T.P., Avvocati, Ragionieri, Commercialisti, Consulenti Aziendali ecc).

Il nostro servizio di redazione delle perizie tecnico contabili (elaborati peritali) è prezioso strumento di supporto delle rispettive attività dei professionisti, una vera e propria integrazione delle stesse.

I commercialisti sempre più spesso sono chiamati ad assistere i clienti, cercando di analizzare la documentazione, calcolare gli interessi bancari e trovare la chiave giusta per portare le banche in tribunale. Certamente non si tratta di un compito semplice e a volte gli stessi commercialisti necessitano del supporto di una consulenza esterna per completare le proprie verifiche sul calcolo degli interessi bancari ed ottenere risultati concreti.


Consulenze  e mediazione  tecnico legale, 40137 Bologna  
mp.alloggio@analisibancarie.com –   http://www.scoop.it/t/illeciti-bancari

 

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di controllo * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.